BGY – Piano di guerra senza restrizioni del CCP per il controllo del mondo (1)

编译: Valerio 图片: 阿喵

Miles Guo mi ha detto quando l’ho incontrato per la prima volta”, ha ricordato Steven Bannon durante la sua intervista del 20 ottobre con Lude Media che “i modi in cui il PCC ha compromesso le persone sono BGY, cioè online, donne, soldi e oro”. E Hunter Biden è un classico esempio di BGY”.

Il Partito Comunista Cinese (PCC) è riuscito a combattere il suo rivale interno, il Partito Nazionalista Cinese (CNP), attraverso tattiche di guerra non convenzionali e spesso ingannevoli, e ha rubato l’autorità sulla Cina, 40 anni prima che il termine “Guerra senza restrizioni” entrasse in vigore. Nel 1999, la Casa Editrice della Letteratura e delle Arti del PLA ha pubblicato Unrestricted Warfare, un libro scritto da due ufficiali politici dell’aeronautica militare del PLA, il Col. Qiao Liang e il Col. Wang Xiangsui. L’edizione inglese del libro è stata sottotitolata “China’s Master Plan to Destroy America”, rivelando il vero motivo degli autori. Come ha osservato il Dr. James D. Perry nel suo articolo sull'”Operazione Allied Force”: The View from Beijing” che “Il libro non era un progetto per una “guerra sporca” contro l’Occidente, ma un invito a un pensiero innovativo sulla guerra futura”.

Ci sono diversi aspetti della “guerra senza restrizioni” elencati in Wikipedia:

La legge, o l’azione politica attraverso organizzazioni transnazionali o non governative, può portare a un cambiamento politico che altrimenti sarebbe impossibile. A causa della natura internazionale del mondo moderno e dell’attivismo, è molto più facile per gli Stati nazione influenzare la politica in altri Stati nazione attraverso una delega.

Guerra economica. A causa della natura interconnessa dell’economia globale, le nazioni possono infliggere gravi danni alle economie di altre nazioni senza intraprendere alcuna azione offensiva.

Guerra delle reti. Le reti sono sempre più importanti non solo nello scambio di dati, ma anche nei trasporti, nelle istituzioni finanziarie e nelle comunicazioni. Gli attacchi che disabilitano le reti possono facilmente ostacolare vaste aree della vita che dipendono da esse per il coordinamento.

Terrorismo. Un altro esempio di minaccia per le nazioni che rientrano nell’ambito del concetto di “guerra senza restrizioni” è il terrorismo. Il terrorismo è usato da un gruppo per ottenere soddisfazione per certe richieste. Anche se queste richieste non sono soddisfatte, un attacco terroristico può avere effetti ampiamente sproporzionati sul benessere nazionale.

Tuttavia, in realtà, le operazioni di “guerra senza restrizioni” sono più sofisticate e discrete di quelle descritte per iscritto. A causa delle differenze di pensiero e di contesto culturale, nella maggior parte dei casi il mondo occidentale non è in grado e non vuole percepire di essere sotto attacco del PCC. Durante la conferenza stampa del 5 ottobre 2017 all’Hudson Institute, Mr. Miles GUO ha esposto diversi piani di guerra senza restrizioni del PCC utilizzati per indebolire e controllare l’Occidente. Le sue parole sono state giudicate sensazionali dalla maggioranza del pubblico. Tuttavia, nei tre anni successivi, i fatti dimostrarono che quei piani erano stati realizzati in modo efficace, coinvolgendo personalità politiche e organizzazioni di spicco dell’Occidente. “Prosciugare la palude”, come hanno detto il presidente Trump e Giuliani, suona il corno di battaglia contro la manipolazione del PCC. La schiacciante resistenza ai loro sforzi non fa che dimostrare quanto profonda e vasta sia diventata la palude sotto l’infiltrazione del PCC.  

“The Hard Drive from Hell”, riportato per la prima volta su Lude Media il 24 settembre, seguito dal New York Post due settimane dopo, contiene prove colossali dell’uso da parte del CCP di tattiche di guerra senza restrizioni BGY (Blu, Oro e Giallo) per tenere a freno circoli come la famiglia BIDEN che possono inserire influenze sulle politiche nazionali. I metodi tipici prevedono il controllo di internet, del denaro e della corruzione sessuale, e molto altro ancora. Il codice d’azione G, ad esempio, si riferisce al Piano Verde, in base al quale il PCC fornisce servizi di trapianto di organi a dignitari occidentali. Il PCC è protetto dalla mancanza di coraggio terminale dell’Occidente per affrontare comportamenti disumani, la sua fiducia deriva dalla norma che quando si commettono crimini troppo efferati, il mondo non vuole crederci. Essere consapevoli dell’inferno del PCC è un primo passo cruciale per tornare sulla strada del giudizio morale.   

1+
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments